dic 8, 2016 - Senza categoria    No Comments

festa

Festa non festa non si sente niente,

nessuno ha voglia d’uscire di qualcosa di diverso,

colazione caffè, impasto dolci,  poi salato,

così un’ altro giorno sarà passato.

dic 7, 2016 - Senza categoria    No Comments

grande

Ieri ho detto che un po’ mi dispiace

quest’esilio fuori dai giri, come gironi,

neppure una stanza come al paese di pietre

dove appesi ai muri vecchi avevo messo poesie

su semplici fogli colorati che venivano a guardare,

come qui mostra di donne quadri e colori…io fuori…

nessun caffè fra amiche…grande ha risposto così…

la musica come i colori esprimono il cuore, è per noi, tanto è venduto

comprato, ordinato, assegnato…noi siamo fortunati  non cerchiamo applausi,

i palchi…ci basta quello che siamo, da tenere stretto nelle nostre anime.

dic 7, 2016 - Senza categoria    No Comments

specchio

Attimo per se stessi dopo giorni di vento

di freddo, piccolo fra note e giochi

occhi di cielo, sulla strada dei grandi

s’incammina piano, grande da domani vacanza,

tutt’intorno in casa profumata di dolci,

senza decori fronzoli la nostra casa,

specchio di noi stessi

 

dic 3, 2016 - Senza categoria    No Comments

colori

Tiro fuori dal mondo vestiti sgargianti

non trucchi come consigliava mia nonna

per ingannare il tempo ch’è passato sulla pelle

avvizzita e stanca delle albe senza pace,

so e guardo corpo che cambia, senza timore…

o uno soltanto,  perdere i colori che ho amato

così tanto da volerli tenere imprigionati dentro gli occhi,

il cuore, l’anima come se non dovessi

separarmene mai.

dic 3, 2016 - Senza categoria    No Comments

cambiare

Cambiare sempre restando uguali

appiattirsi di malinconiche mancanze

superandole con l’indifferenza che svilisce

fuorviante menefreghismo…il poi…e poi…

contenere il colore che si ha dentro, come

un tubetto, e sei il rosso, il giallo, il blu cobalto,

non il grigio dei capelli diventati

ma riflessi di sole che sei stato

che vedevi sul mare colorare d’infinito

il tuo essere finito.

dic 3, 2016 - Senza categoria    No Comments

voci lontane

Finalmente la sera, di luci poche,

di calma e voci lontane, nemmeno un cane

che abbaia, chi gioca partite, chi l’enigmistica,

chi compone sillabe e vocali, insieme lontani,

occhi pesanti, come le giornate.

nov 30, 2016 - Senza categoria    No Comments

vita

Dentro stanze dove caldo non è sole, ma rosso fuoco,

dentro, dove tutto sembra lontano, dove dicevano…

né sole né aria condizionata, né influenza d’inverno, né niente…

come allora nell’87 scelsi fuori dall’asettica stanza, l’aria,

ridivento ogni volta spirito invincibile e forte che danza alla pioggia,

che rincorre il vento, e soffre e trema, che ha scarpe sull’acqua leggere come barche

per  poter attraversare questo tempo inclemente della vita…finche  non sarà finita.

nov 30, 2016 - Senza categoria    No Comments

cuore

Nel silenzio di stanze vuote

cuore di neve, di vento, come respiro d’inverno

che torna e passa e torna ancora, cumuli di neve

dove si poggia lo sguardo, dove tacciono frasi

dove t’accorgi che niente e tanto…è uguale.

nov 30, 2016 - Senza categoria    No Comments

natale

Cosi nel silenzio note…note

natale che non va bene non va male, un altro,

ancora e sempre oramai…irrimediabilmente…

per sempre.