Apr 15, 2017 - Senza categoria    No Comments

feste

Feste rituali senza esserne stanchi,

ogni anno, commemora chi ha ucciso

senza che ci si rifletta, si marcia, si prega,

si digiuna, ci si confessa…

com’era bello quando ero bimba

e vivevo in parrocchia e credevo e piangevo

quel cristo morto del venerdì sera

e Gesù era soltanto un uomo,

come Gandhi,  Che Guevara, Panagulis,

Moro, Falcone, Borsellino,

e mille altri uccisi per un ideale, qualunque sia,

fino a capire.

festeultima modifica: 2017-04-15T15:28:52+00:00da alissaventi5
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento